domenica 9 dicembre 2012

Natale is coming...

... E la cara Leggivendola ha deciso di tirarmi un meme. Ce n'era prima un altro, ma posticipandolo posso parlare anche di un piccolo regalo che mi sono fatto, al Salone del Libro usato.
Dieci libri, costati pochissimo (a parte quelli nuovi).
Cominciamo?

Due numeri della Fantacollana Nord: l'11, Il castello d'acciaio di L. Sprague de Camp e Fletcher Pratt, e il 66, Il re pescatore di Tim Powers. Entrambi divisibili per 11, sarà un caso?
Un Cosmo Oro non può mancare, e così abbiamo L'undicesimo comandamento di Lester del Rey.
Poi Contact, di Carl Sagan. Ho visto il film, ma voci di corridoio parlano di "tutt'altra cosa".
Due libri di Stephen R. Donaldson, il primo e il terzo della prima trilogia di Covenant. Ok, sul secondo ci sto lavorando, ma tanto dubito che lo leggerò a breve.
La città Morta di Samuel R. Delany, autore che quando viene citato sento di dover conoscere. Probabilmente ho letto qualche racconto, ma non ci metto la mano sul fuoco.
I non conformisti, consigliatomi dalla Bibliomane, anche noto come Revolutionary Road, di Richard Yates.
Due libri delle Edizioni della Vigna: Strani nuovi mondi 2012, una tradizione, e Galassie di Barry Malzberg, autore a me ignoto e libro che mi risulta qui da noi inedito.
Ora devo solo trovare dove metterli.
Pare mi sia anche preso un principio di raffreddore.

Ma veniamo al meme di cui sopra.
Ci sono ben dieci domande!


1)Qual è il primo regalo di Natale di cui hai memoria?

Mi ricordo un cavallo a dondolo. Piccolino, da salotto. Non so che fine abbia fatto, ma è un giocattolo che ho apprezzato moltissimo.

2) Qual è stato l’ultimo regalo di Natale che hai ricevuto?

Un portafogli, probabilmente.
I soldi ce li ho messi io.

3) Qual è stato il regalo di Natale desiderato e mai ricevuto?

Da piccolo avevo riempito una letterina con non so quante centinaia di migliaia di lire in LEGO. Praticamente mezzo catalogo. Un anno però ho ricevuto un castello. La nave dei pirati, se ricordo bene, non mi è arrivata a natale.

4) Qual è stato il regalo di Natale più bello in assoluto?

Quel cavallo a dondolo.

5) Qual è stato il regalo di Natale più brutto in assoluto?

Un libro ricevuto per la seconda volta, dalla stessa persona.

6) Qual è stato il Natale più felice?

Uno qualsiasi di quand'ero piccolo. Quello fatto a casa mia, ci eravamo trasferiti da poco, il pomeriggio ho guardato Il re leone in videocassetta, regalatomi quello stesso anno.

7) Qual è stato il Natale più triste?

Uno qualsiasi dei più recenti.

8) Qual è stato il regalo di Natale più inaspettato?

Non so quasi mai cosa aspettarmi.

9) Qual è il regalo che hai fatto di cui vai più fiera?

Non so, non sono in grado di valutare l'effetto dei miei regali. Il più delle volte ho l'impressione di non riuscire a venire incontro al destinatario.

10) Quale regalo vorresti ricevere per questo Natale?

Un cavallo a dondolo.

Fine.
Anzi, no. Per farmi perdonare per la stringatezza delle mie risposte, aggiungo una canzone di un gruppo  (?) che, a quanto ne so, suona solo canzoni natalizie. Un po' lontane dalla tradizione, ecco - basti pensare che vi milita un certo Jon Oliva... Dice nulla?
Sono i Trans-Siberian Orchestra, e questo è uno dei pezzi più belli e meno allegri:


E con questo, direi che passo la palla a Romina, Nick e TOM e siamo a posto! Ah, anche Marcella e l'Aperegina, che mi sembrano prese bene con l'atmosfera natalizia.

Per tutti gli altri, buona attesa!

18 commenti:

  1. ... questo è uno dei video più belli e assurdi che io abbia mai visto *___*
    Tch, per voi Urania-fan la Fiera del Libro è Eldorado T^T Invidia.

    >>5) Qual è stato il regalo di Natale più brutto in assoluto?
    Un libro ricevuto per la seconda volta, dalla stessa persona.

    Ma LOL xD

    La nave dei pirati dei LEGO *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi qualche Urania in regalo per natale? :D

      Elimina
  2. Natale... mah! Quest'anno non so nemmeno io che sentimenti provo per questa festa. Probabilmente non mi accorgerò nemmeno che è arrivata, da quanto sono presa ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse piacerebbe anche a me non accorgermene, ma ci sono alcuni eventi che non riuscirò a evitare.

      Elimina
  3. Non ci credo.
    Non ci voglio crede.

    Me lo sentivo che dovevo preoccuparmi per qualcosa.
    Questo meme è la rovina dello spirito natalizio... ah ah ah!

    Le tue risposte sono molto tenere, soprattutto quelle con il cavallo a dondolo!

    Ok, comunque accetto il meme e prima di Natale troverò il tempo di fare un post, ma le mie risposte potrebbero stupirti sul serio!

    Grazie per la nomination.

    P.S. Luciferina mi ha detto di dirti che conosce il tuo indirizzo... cosa mai avrà voluto dire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io stravedevo per quel cavallo. Immagina cosa ho provato quando sono diventato troppo grande per starci.

      Elimina
    2. Che tristezza diventare grandi...

      Cerchi di intenerirmi per farmi passare lo shock da meme natalizio? Potresti anche riuscirci con me, ma non contrarci con Luciferina...

      Elimina
    3. Luciferina è più una da luoghi di perdizione. Ho giusto due biglietti... no, questi me li riserbo per un post futuro ipotetico!

      Elimina
  4. No, no, no!! Non è vero!!! E' un'allucinazione!!!! Non può essere vero!!!!! Arghhhh!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, su, con questo sono pari, io devo rispondere anche al tuo!

      Elimina
  5. Grazie, appena posso mi vendico ehm...ricambio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su, su, mangia una fetta di pandoro e amici come prima! :P

      Elimina
  6. "Qual è stato il regalo di Natale più brutto in assoluto? Un libro ricevuto per la seconda volta, dalla stessa persona."
    Magari te lo ha ricomprato l'anno successivo?! LOL xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'anno dopo! Ed è stato al centro di una buffa (e un po' antipatica) dinamica familiare.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...