martedì 19 febbraio 2013

Anticipazioni #7


CISPA è tornata. Il congresso americano ha intenzione di discutere nuovamente il bill che minaccia i diritti basilari degli internauti. Chi avesse perso il conto delle minacce che ha corso internet nello scorso anno, può ripescare un mio vecchio post riepilogativo. Con questa copertina voglio testimoniare che Argonauta Xeno, nonostante abbia sostituito il banner di protesta con uno pubblicizzante un concorso letterario, mantiene l'occhio vigile, grazie alle meravigliose persone che ci tengono informati.

Nulla più si interpone e posso tranquillamente parlare dei prossimi post:
  • Strigi, janare, fattucchiere, incantatrici e maghe. Streghe. Un breve excursus nel mondo della stregoneria, da un punto di vista rigorosamente storico-letterario.
  • Dove trovare le idee per una storia? Lungi dal voler dare lezioni, pescherò esempi personali e proverò a cucinarli, vediamo cosa ne esce!
  • Credete che la letteratura d'immaginazione sia solo un genere di intrattenimento? Vi darò un assaggio del contrario con una recensione (magari qualcuno se l'è persa).
Per ora basta. Vediamo come si evolveranno le cose, anche perché è probabile che nel mezzo capitino un paio di post a sorpresa, che non posso anticipare. D'altra parte, anche l'Argo ogni tanto deve fare scalo.
L'altra novità è che questi post potranno non comparire nell'ordine in cui li ho elencati. Confido che nessuno si offenderà!
E ora un piccolo addendum.


Festival Tra le righe, 22-24 febbraio


Segnalo, per chi non lo sapesse, che a Cinisello Balsamo (MI) hanno organizzato un piccolo festival culturale dedicato alla piccola e media editoria indipendente. Qualcosa di molto più piccolo del Più libri, più liberi romano, ma comunque interessante.

Gli editori sono pochi, circa una trentina, ma le iniziative sono molte: presentazioni di libri, incontri con gli editori, gruppi di lavoro sull'editoria digitale e molto altro ancora. È previsto anche uno spazio in cui gli editori incontrano aspiranti autori, delineando l'iter che porta alla selezione alla pubblicazione di un libro. Il tutto in un centro culturale di nuova apertura, forse non al centro del mondo ma comunque raggiungibile anche con i mezzi pubblici.

Per maggiori informazioni, rimando al blog del festival.

14 commenti:

  1. Ricominciano con CISPA?
    Bene noi ricominciamo l'opposizione?
    Inutile dire che avendo in programma un post su streghe e masche attendo con interesse il tuo di post. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi più su maleficae per come mi sto orientando, insomma vedremo cosa ne viene fuori!

      Elimina
  2. Non vorrei smontare nessuno, ma ho vissuto trent'anni a Cinisello e posso assicurarti che la frase "raggiungibile sui mezzi" fa un po' sorridere. Arrivare a Cinisello con i mezzi equivale ad attraversare un girone infernale. Non è un caso che l'azienda di autotrasporti che collega Milano a Cinisello si chiama "Caronte srl" (giuro, non sto scherzando).
    Anyway, la cosa sembra interessante e non è detto che non ci faccia un salto, visto che d'abitudine passo da Cinisello tutti i sabati per altri motivi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argh, le tue parole mi sconfortano un pochino. Pensavo di arrivarci col 31 - devo preparare l'obolo?

      Elimina
    2. (Sto ridendo come un cretino!)

      Elimina
    3. No, sul serio. Io ho preso in parola le indicazioni sul blog del festival, spero che chi vuole andarci non abbia problemi. TOM, se passi di lì fammi sapere!

      Elimina
    4. No dai! da quando hanno messo il 31 le cose saranno pur cambiate.. Sta di fatto che prima di allora era un inferno dantesco: due ore per fare il tragitto da Cinisello a Piazzale Corvetto (dove lavoravo). Di positivo c'era che leggevo molto di più di quanto non riesca a fare oggi (e ti credo.. 4 ore al giorno sui mezzi).

      Elimina
    5. Ma c'è anche un'area espositiva dove si può gironzolare e al limite buttare via un po' di denaro in libri? (Non chiedermi di andare a leggere il programma che non ho voglia...) :-P

      Elimina
    6. E' su 4 piani. Su ogni piano c'è un'area incontri, un'area espositori (dovrebbero essere 30 editori in totale) e un'area lettura. L'area lettura mi sembra il MUST dell'evento!

      Elimina
    7. Anch'io volevo prendere il 31! TOM mi hai ufficialmente gettata nello sconforto... Io mi sono persa anche in luoghi ben più serviti dai mezzi!

      Elimina
    8. Mi sa che ci tocca incrociare le dita e sperare che il 31 abbia davvero portato un qualche miglioramento :)

      Romina, va a finire che ci beccheremo sul tram!

      Elimina
    9. Oh, io non ho ancora fatto bene i calcoli con gli orari. Finisco un corso alle 13 circa in zona Gorky e poi devo valutare come arrivare alla fiera. Ci becchiamo di sicuro, vedrai!

      Elimina
  3. diritti basilari degli internauti...
    a minacce di querela credo di essere già a posto :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...