giovedì 8 gennaio 2015

Je suis Charlie


Questa l'immagine che campeggia sul sito della nota rivista satirica francese, nota soprattutto, oggi, per la sparatoria avvenuta nella sua sede e la morte di alcuni autori.
Potete leggere approfondimenti più o meno ovunque, mi premeva solo partecipare a questa testimonianza.


PS
Suggerisco un importante spunto di riflessione pubblicato su Wired, su questa campagna e sul reale supporto alla libertà di espressione.


6 commenti:

  1. Oggi DOBBIAMO essere tutti Charlie.

    RispondiElimina
  2. Oggi ho assistito a una conferenza in cui l'attore Paolo Rossi, tra i tanti tempi affrontati, ha parlato anche di questo. Concordo con lui sul fatto che serve distanza per poter parlare di argomenti del genere... io ancora non saprei bene che dire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un buon consiglio. Paolo Rossi ha sicuramente l'esperienza per parlare di libertà di espressione. Ciò che mi ha dato molto fastidio, in questi giorni, sono state infatti le strumentalizzazioni e le polemiche, quando l'unica manifestazione sincera mi sembrava quella dei parigini.

      Elimina
  3. ecco, ti ho trovato :)
    grazie ancora x il libro
    O.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, spero che ti piaccia!
      (Ti segnalo che puoi raggiungere il mio blog attuale cliccando sull'immagine in alto a destra o su un feed a caso.)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...