sabato 21 maggio 2016

Prima di partire per un nuovo viaggio


Quattro mesi fa, quando compii i famosi trent'anni, la mia fidanzata mi fece un regalo molto bello*: uno di quei libricini in cui scrivere delle missive a se stessi, da aprire dopo tot anni, a una data decisa al momento della loro chiusura. Le domande sono semplici ma le risposte impegnative, da "Cos'è la felicità" a "La persona che vorrei essere" e così via... Insomma, non è difficile intuire le difficoltà di rispondere a questo tipo di domande, molto coinvolgenti a livello emotivo. Ed è successo che proprio in questi giorni, in cui avrei voluto avere sottomano una di queste lettere**, mi trovo senza e troppo lontano dal libretto per recuperarlo in tempo (e tranquillità), per cui mi sono detto che poteva anche valere la pena di scrivere due righe qui, sul mio vecchio blog, e di condividerle con i miei amici e ospiti, alcuni dei quali ho avuto il piacere di conoscere e non pochi sono anche a conoscenza dei (lieti) motivi che mi spingono a scrivere queste righe.

Ebbene, l'Argonauta oggi si sposa.

No, non Salomon Xeno, ovviamente, che naviga indefesso per i mari della fantasia; no, quello vero, la persona dietro questo nickname, che periodicamente si scusa per i ritardi biblici nella produzione di quel dannato eBook dei 3Narratori*** e che da mesi ormai non dà segno di volersi impegnare nella scrittura narrativa e nel blog. Sì, proprio lui, che ogni tanto se ne esce parlando di qualcosa che lo riguarda ma non ha mai utilizzato (dopo l'adolescenza) un blog come diario personale. Però questa è una pagina personale, non una testata giornalistica, e qui non si fa mai critica ma si discute delle mie passioni e di qualche piccola ricerca; sì, questa in fondo è proprio una pagina personale. E dato che ciò che io sono influenza indirettamente anche l'Argonauta, sono contento di mettere a parte i miei ospiti**** di questo grande momento di gioia per me e per la persona più importante nella mia vita.

Forse lo sposarsi rientrava in quel "crescere" di cui si parlava nel precedente post? Non credo. Molto fanno altri fattori, primo fra tutti il trovare una persona insieme a cui percorrere questa strada... Ma non voglio certo insegnarvi nulla, ciascuno coltiva a suo modo il proprio progetto di vita.

Oggi mi sposo, dicevo, e voglio solo condividere un frammento di questi ultimi e intensissimi mesi. E siete veramente fortunati, perché rimangono le emozioni più belle. Mi sposo con una donna straordinaria e preziosa, che non voglio definire la mia anima gemella per evitare una figura abusata e banale, ma in buona sostanza lo è perché, pur con le nostre differenze e ombre, ci completiamo a vicenda in maniera così naturale che a volte non mi capacito di come ciò sia realmente possibile. Per questo non vedo il matrimonio come un'imposizione sociale, o come un vincolo che mi sono preparato da solo, ma a qualcosa di estremamente naturale. Poi, certo, ci sono i festeggiamenti con gli amici e i parenti e tutta una serie di cose a cui avremmo fatto volentieri a meno in favore della semplicità, ma non è mai questo il nucleo della questione. Sarà***** una giornata meravigliosa e sicuramente una delle più importanti della mia vita.
Della nostra vita, mia e dell'amore mio.
(E del nostro gatto Conan, che come qualcuno ha già suggerito vivrà d'ora in poi una vita onesta.)

E qui ho deciso di inserire (per festeggiare) un piccolo esperimento e ricollegarmi alle tematiche proprie del blog.

Il viaggio di nozze lo faremo in Scozia. Qualcuno l'avrà notato dalla fotografia in cima. Non serve che aggiunga altro, forse, ma voglio lo stesso rassicurare tutti che ci apposteremo senz'altro a Loch Ness, nel tentativo di fotografare il mostro, e visiteremo una buona manciata di castelli, distillerie e blackhouse. Ebbene, poiché qualche tempo e una vita fa avevo pensato di raccontare, sporadicamente, di quei luoghi dell'anima o particolarmente suggestivi o misteriosi che mi è capitato di incontrare. In passato l'ho fatto per lo Hrad Devin a Bratislava, quindi mi sono chiesto: perché non ripeterlo?

Nell'attesa di tornare (sano e salvo) da quelle terre lontane, ho deciso di sperimentare un canale alternativo, meno impegnativo e dispendioso in termini di traffico telefonico.

Ho aperto un canale su Telegram:

@argonautaxeno

Chi fosse interessato, quindi, mi può cercare e sperare in qualche aggiornamento geografico, storico o gastronomico, dalle terre oltre il Vallo. E magari qualche foto, anche se non ho velleità da fotografo. Chi non fosse Telegram-munito può invece sperare che prima o poi ricominci a bloggare seriamente.
Cosa ne pensate?

Credo a questo punto di aver messo molta carne al fuoco. Sono momenti difficili, come ho accennato nell'ultima nota, e il blog è l'ultimo dei problemi. Mi andava però di condividere la mia felicità con questo angolino della blogosfera e proprio per questa ragione mi sono ritagliato uno spazietto, per me e per l'amore mio.

Un caro saluto da parte di entrambi!


_____
*
Due, in realtà, ma solo uno è veramente pertinente.
**
Sarebbe stata la seconda, dal momento che una ho già avuto la forza di scriverla.
***
Vi ricordate "Il Libro delle ombre"?
****
Altri potrebbero preferire il ripescaggio di un vecchio post o la lettura di uno recente in uno dei siti nel blog-roll lì sulla destra. Di contenuti interessanti ce ne sono.
*****
Questo post è stato scritto il giorno prima e questa è la ragione per cui i tempi verbali mancano di coerenza.

25 commenti:

  1. Lo avevo capito da tempo che il matrimonio era nell'aria, siete due persone speciali e meritate tutta la felicità del mondo.
    Ciao ragazzi ci sentiamo al vostro ritorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie zio Nick! Siamo tornati sani e salvi, e con molto da raccontare!

      Elimina
  2. Millemila auguri. Sono così contenta per voi che non ho neanche intenzione di fare battute stupide. Auguri e basta.
    (e divertitevi!)

    RispondiElimina
  3. Congratulazioni e felicità!

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni, e buon viaggio. La Scozia è una meta che forse visiterò, me lo riprometto da tempo. Quell'altro viaggio, invece, penso che non faccia per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo pensavo neanch'io, qualche anno fa! La Scozia te la consiglio, se riesci includendo un giro delle Highlands, perché tolgono veramente il fiato.

      Elimina
  5. Trovare l'altra... metà della mela (per usare un'altra espressione abusata) è una delle cose più belle che possano capitare nella vita. Anche a me è successo. Lascio anche qui i miei auguri: che possiate essere sempre felici come in questo giorno.

    RispondiElimina
  6. Ho letto l'annuncio sul blog della sposa, tanti auguri ragazzi :-)

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti! Con un minimo di pazienza risponderò a tutti. A presto!

    RispondiElimina
  8. Quanta tenerezza <3 Buon viaggio cari, in Scozia e nella vita :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cami, intanto ti anticipo che il primo è andato molto bene!

      Elimina
  9. In ritardo come sempre, ma vi auguro tutta la possibile felicità ma con essa qualche chiarimento, qualche inconprensione passeggera e qualche discussione, insomma tutto ciò che serve a mantenere salda e lunga una storia d'amore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso rassicurarti che quelli non mancano ^^
      Grazie!

      Elimina
  10. La citazione di Irene Grandi è casuale? .. vabè.. ho provato con Telegram ma non ci ho capito un accidente... attenderò il resoconto.
    ... felicitazioni... ma questo mi sa che l'ho già detto... forse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è del tutto casuale. Oppure mi è tornata in mente in maniera inconsapevole, chi lo sa? Mi spiace che l'esperimento Telegram non sia andato a buon fine ma avendo anche noi piccoli problemi di connettività siamo rimasti un po' indietro. Pensavo di scrivere un paio di post sui luoghi più interessanti.
      Grazie per gli auguri!

      Elimina
  11. Io ho appena dato :) augurissimi a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ape, me l'aveva anticipato la mia metà. Tanti auguri anche a voi, allora! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...